Quali sono i migliori SUV americani del 2018?

In questo articolo presentiamo la classifica dei migliori 5 SUV di quest’anno secondo Fioravanti Motors.

1. LINCOLN NAVIGATOR

Col nuovo modello di quest’anno, il Navigator è senza dubbio uno dei più lussuosi SUV al mondo. Linea elegante e moderna con un taglio originale dei fari Full LED anteriori e posteriori (che modificano il proprio fascio luminoso in base alla velocità), immensi cerchi da 22″ e principeschi interni in pelle. Il tutto corredato da tecnologia all’avanguardia per favorire il comfort e la sicurezza ai sei/sette passeggeri. 

Il sistema Perfect Position permette di personalizzare in ogni aspetto le singole parti dei sedili in modo da avere 30 configurazioni diverse per viaggiare in totale relax. Lo schermo touch da 12″ è una vera e propria centrale di comando, con animazioni futuristiche e infinite opzioni relative alla climatizzazione, alle funzioni di massaggio dei sedili, alla navigazione e all’intrattenimento.

La sicurezza è curata con sistema di telecamere a 360°, blind spot assist, frenata automatica d’emergenza e lane keeping assist. Rivisto anche il motore: ora il Navigator può contare su un nuovo 3.5 V6 da 450 cv di origine Ford, con 70 cv in più rispetto al modello precedente e oltre 675 Nm di coppia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

2. CADILLAC ESCALADE

Il Cadillac Escalade è uno dei SUV americani più iconici al mondo. Ha accompagnato innumerevoli celebrità di Hollywood e importanti politici americani nel corso dei suoi oltre due decenni di vita. L’Escalade ha l’estetica perfetta per chi vuole combinare lo stile con la sportività e l’eleganza. Disponibile in due carrozzerie diverse (Standard o ESV per avere oltre mezzo metro in più di lunghezza), ha un frontale importante con tante cromature e cristalli di LED. La coda è caratteristica con un design troncato e i fari LED a “spada”. 

Dentro il Cadillac è un vero salotto con tanta pelle, legno e materiali soft-touch che creano una sensazione di pace e relax per affrontare col massimo comfort i viaggi di lavoro o con la famiglia. La tecnologia non può mancare col sistema d’infotainment con comandi a sfioramento, il cruscotto completamente digitale e il doppio schermo LCD per i passeggeri posteriori che riproduce DVD, Blue-Ray o contenuti in chiavetta USB. 

Ottima l’insonorizzazione con l’Active Noise Cancellation System che annulla i rumori provenienti dall’esterno emettendo onde a bassa frequenza dagli altoparlanti. Poderosa la spinta assicurata dal 6.2 V8 da 420 cv.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

3. CHEVROLET TAHOE

Un classico dei SUV americani. Il Tahoe è il SUV più longevo al mondo essendo giusto alla sua 11esima reincarnazione. Linea classica, ma moderna al tempo stesso per questo Chevrolet disponibile anche nella versione allungata Suburban. Disponibile anche nell’aggressivo all’estimento Z71 Midnight Edition (che arricchisce il Tahoe di pneumatici da off-road e cerchi neri), ha interni luminosi e super spaziosi. 

Ogni passeggero viaggia cullato a bordo della sua poltrona, anche quelli che siedono nella terza fila dove c’è spazio a sufficienza per le gambe e la testa. Avanzata la strumentazione di bordo col sistema d’infotainment dotato di navigazione, modulo di connessione Wi-fi e compatibilità coi più recenti standard Apple CarPlay e Android Auto.

Brillante il 5.3 V8 da 350 cv che assicura prestazioni di tutto rispetto su strada. 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

4. FORD EXPEDITION

Il Ford Expedition è uno dei grandi SUV più apprezzato dalle famiglie americane. E’ in grado di combinare un design esterno solido e aggressivo con interni spaziosi e pratici, con l’aggiunta di numerosi sistemi di sicurezza e un potente motore. 

Gli interni sono un concentrato di lusso, spazio e tecnologia. I poggiatesta integrano gli schermi per la riproduzione di film o video, ideali per intrattenere i passeggeri nei lunghi viaggi, mentre il guidatore può sfruttare le numerose possibilità tecnologiche offerte dal sistema d’infotainment Ford Sync 3, integrato con Amazon Alexa. Tanto il comfort anche per chi siede in ultima fila.

Notevole anche la sicurezza con blind spot assist, cruise control adattativo, lane keeping assist e frenata automatica d’emergenza con riconoscimento dei pedoni.

Il propulsore è disponibile da 375 o da 400 cv, con quest’ultimo che ha la miglior capacità di traino di tutta la categoria (oltre 4,2 tonnellate), abbinate al cambio automatico a 10 marce. 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

5. DODGE DURANGO 

Di dimensioni più contenute rispetto ai precedenti, il Durango non per questo è da tenere meno in considerazioni. La stazza e lo spazio offerto sono comunque importanti, così come le prestazioni: nella versione SRT, la più estrema equipaggiata col 6.4 L V8 da 475 cv (lo stesso della Dodge Challenger), è il più veloce SUV americano a 7 posti. 

4,4 secondi nello scatto da 0 a 100 km/h, una capacità di traino di primissimo livello e 7 modalità di guida tra cui scegliere: il Dodge Durango è una supercar travestita da SUV, con tutti i pregi delle due categorie di auto.

Questo slideshow richiede JavaScript.