Con l’annuncio del nuovo Ram TRX, il pick-up di serie più potente e veloce di sempre, Dodge ha lanciato la sfida a Ford nell’arena dei pick-up estremi. Negli ultimi anni l’Ovale Blu ha dominato incontrastata grazie al Ford Raptor, una versione estremizzata dell’F-150 per affrontare con disinvoltura e ad alta velocità qualsiasi terreno. Ma i 450 cavalli del Raptor attuale rabbrividiscono di fronte ai 702 del TRX. Come risponderà quindi Ford?

 

STILE SIMILE ALL’F-150, MA CON ALCUNE NOVITA’

 

Ford ha recentemente annunciato l’arrivo del nuovo F-150, il pick-up più venduto al mondo. Sarà uno dei mezzi con cassone più interessanti nel suo segmento con importanti novità in termini di lusso, tecnologia e soluzioni per il fuoristrada. Contestualmente, la casa americana sta lavorando anche al nuovo Raptor che è atteso per il 2021, pochi mesi dopo il rilascio sul mercato del TRX. 

A livello di design, stando ai primi rendering è realistico attendersi un Raptor in linea col nuovo stile dell’F-150. Largo quindi a fari LED più grandi e a fiancate più massicce, mentre dovrebbe essere confermata la grande griglia nera con la caratteristica scritta “Raptor” in 3D. Anche all’interno non dovrebbero esserci particolari stravolgimenti rispetto agli allestimenti classici dell’F-150 anche se Ford, alla pari di Dodge, potrebbe impreziosire il Raptor con rivestimenti in fibra di carbonio e alcantara per regalare sensazioni ancora più da auto da corsa. 

Inoltre, al pari del MultiFunction Tailgate del Dodge Ram e del MultiPro Tailgate del GMC Sierra Denali, Ford sta studiando una ribaltina sdoppiata per il suo Ford Raptor 2021.

 

MOTORIZZAZIONI MAI COSÌ POTENTI

 

Le vere novità potrebbero essere nel motore e nella gestione del fuoristrada. Partendo da quest’ultimo aspetto, il nuovo Ford Raptor 2021 potrebbe prendere in prestito dal Ford Bronco l’innovativo G.O.A.T. Management System con sette modalità di guida per affrontare qualsiasi terreno nella totale sicurezza. Per quanto riguarda il motore, pare che Ford possa proporre due soluzioni, alla pari di Dodge che, dopo il TRX, potrebbe introdurre una variante meno potente e non sovralimentata.

La versione meno potente del Raptor potrebbe essere rappresentata da un 3.0 V6 ibrido da ben 496 cavalli e 813 Nm di coppia, lo stesso equipaggiato sul Lincoln Aviator Grand Touring. Già questa versione sarebbe più potente di 46 cavalli e 122 Nm rispetto all’attuale Ford Raptor che è equipaggiato con un 3.5 V6 biturbo. Per superare però la concorrenza del TRX, il Raptor potrebbe spingersi oltre i 702 cavalli del Dodge e sfruttare il 5.2 V8 della Shelby GT500 per arrivare a 760 cavalli in una edizione che potrebbe essere a tiratura limitata.

 

(Photo Credits: https://www.caranddriver.com/)