Il nuovo Ford F-150 si mostra con design e meccanica rivisti, interni più tecnologici e la presenza, per la prima volta nella storia dei pick-up Ford, di una motorizzazione ibrida a benzina. Ecco i punti salienti del nuovo F-150, il pick-up più venduto al mondo che sarà in vendita a partire da fine 2020.

 

Ford F Fioravanti Motors

 

FORD F-150 2021: STESSA STRUTTURA, DESIGN RIVISTO

 

A livello estetico, il nuovo F-150 non cambia radicalmente rispetto al predecessore. Anche nella struttura, il pick-up americano conferma la carrozzeria in lega di alluminio e il telaio in acciaio ad alta resistenza. Le novità maggiori sono nella parte anteriore con una nuova griglia cromata col grande fascione centrale in cui è integrato il badge “Ford”. Nuovi anche i fari LED con forma a “C” ben integrati nel disegno complessivo della zona anteriore. La griglia presenta le lamelle attive che si chiudono alle alte velocità per ridurre la resistenza aerodinamica del pick-up e migliorare così i consumi.

 

“Il pacchetto Pro Power On Board aggiunge ‘elettricità’ allo spazio di carico: fino a 5 prese elettriche per 7,2 kw per collegare attrezzi da lavoro”

 

Le fiancate rimangono alte e muscolose con cerchi in lega di misura fino a 20″ a seconda degli allestimenti e con la pedana di risalita fissa o retrattile elettricamente. Nella zona posteriore spiccano i nuovi fari LED e la scritta “F-150” sulla ribaltina che riprende lo stile del Raptor. Il cassone è ora ancora più sfruttabile per tutte le esigenze: grazie al sistema Pro Power On Board, le quattro prese da 120 V e quella aggiuntiva da 240 V (per le motorizzazioni più potenti) possono garantire fino a 7,2 KW di elettricità. Elevata anche la capacità di traino superiore alle 5,5 tonnellate.

 

 

FORD F-150 2021: INTERNI A BASE DI LUSSO ED ELEVATA TECNOLOGIA

 

Così come gli esterni, anche gli interni cambiano a seconda dell’allestimento scelto. I più lussuosi saranno il Limited, lo Sport e il King Ranch. A differenziarli, oltre a badge specifici presenti sul cofano, sono anche i rivestimenti dell’abitacolo. In generale, gli interni si confermano estremamente accoglienti e ancora più curati sotto ogni punto di vista. I dettagli in legno o in acciaio satinato esaltano il lusso dell’abitacolo, mentre i diversi vani portaoggetti sia nel tunnel centrale che a scomparsa nel divano posteriore richiamano l’aspetto della praticità, comune per tutti i pick-up americani. 

 

“Il Ford Sync 4 aumenta l’esperienza tecnologica con aggiornamenti continui, gratuiti e over-the-air”

 

Il nuovo F-150 fa un salto in avanti notevole sul piano della tecnologia. Il nuovo cruscotto digitale da 12″ consente di personalizzare le schermate per visualizzare le informazioni desiderate e richiama quello già equipaggiato dall’avveniristica Ford Mustang Mach-E. Nuovo anche il sistema d’infotainment con schermo da 8″ o da 12″ nelle versioni più accessoriate. Lo schermo touch dà la possibilità di gestire multimedialità, navigazione e connettività, oltre alla visualizzare delle telecamere di retromarcia per facilitare manovre e il collegamento del rimorchio. Il Ford Sync 4 riceverà inoltre aggiornamenti continui e gratuiti over-the-air, senza quindi che sia il guidatore o un’officina specializzata a dover eseguire interventi specifici.

 

 

FORD F-150 2021: SICUREZZA E GUIDA AUTONOMA

 

Curatissimo anche il comparto riguardante la sicurezza. Sul nuovo F-150 si ritroverà il pacchetto CoPilot 360 che comprende avviso anticollisione e frenata automatica d’emergenza, sistema per il mantenimento di corsia e persino l’Active Drive Assist. Quest’ultima opzione permette la guida autonoma senza l’intervento del guidatore. Saranno però disponibili a tutti l’Intersection Assist, che segnala l’arrivo di un veicolo quando il conducente deve svoltare a sinistra, e l’Active Park Assist 2.0 che gestisce autonomamente le manovre di parcheggio in parallelo o perpendicolare.

 

 

FORD-F150 2021: CUORE ELETTRICO

 

Sebbene Ford non abbia specificato le potenze disponibili, il nuovo F-150 sarà equipaggiato con un motore V6 full hybrid da 3.5 litri denominato PowerBoost. Tale propulsore sarà abbinato al cambio automatico SelectShift a 10 rapporti. Nella trasmissione sarà integrato il motore elettrico da 35 KW (47 cavalli): per ricaricare la batteria agli ioni di litio da 1,5 kWh sistemata nel pianale del pick-up, il sistema utilizzerà il recupero dell’energia in frenata.