Chrysler Pacifica

 

NUOVI DETTAGLI ESTERNI

 

Il restyling della Chrysler Pacifica, uno dei minivan più apprezzati e venduti negli USA e non solo, non stravolge le linee morbide che hanno caratterizzato il precedente modello. Le novità più sostanziali si concentrano nella zona anteriore dov’è stata posizionata una griglia più grande e dei fari più squadrati, rigorosamente Full LED. Nella coda spiccano le luci LED unite da una fascia luminosa per dare un tocco sportivo alla nuova Chrysler Pacifica.

 

“Chrysler Pacifica si aggiorna per il 2021 con una linea più moderna ed elegante e la presenza della trazione integrale su tutti gli allestimenti”

 

Nuovo anche il design dei cerchi in lega montati, a scelta del cliente, su pneumatici da 18″ o 20″ marchiati Michelin. Immutata invece la motorizzazione col classico 3.6 V6 Pentastar da 287 cv e 355 Nm a garantire sprint o una marcia in souplesse all’occorrenza. In un secondo momento, arriverà anche la motorizzazione ibrida plug-in a benzina capace di percorrere circa 50 km in modalità solo elettrica.

 

Chrysler Pacifica

 

TRAZIONE INTEGRALE PER TUTTI GLI ALLESTIMENTI

 

Dal punto di vista meccanico, una grande differenza rispetto alla precedente Pacifica è rappresentata dalla trazione integrale AWD, presente di base su tutti gli allestimenti. Il sistema di trazione integrale non è permanente, ma può essere inserito tramite una specifica modalità di guida oppure automaticamente dalla centralina della vettura in situazioni di mancanza di aderenza. Il sistema è calibrato per migliorare la sicurezza e il consumo di carburante offrendo un plus in termini di aderenza in casi specifici. 

 

Chrysler Pacifica

 

INTERNI A BASE DI LUSSO E TECNOLOGIA

 

L’abitacolo è stato reso ancora più lussuoso e accogliente, soprattutto nell’allestimento top di gamma Pinnacle. In questa speciale versione sono presenti interni in pelle Nappa color caramello, cuscini in pelle abbinati e l’Ultra Center Console, ovvero un utile spazio di 13 litri (che funge anche da bracciolo) in cui posizionare borse o altri piccoli carichi tra sedile anteriore e posteriore. In generale, si conferma l’ottima qualità delle finiture e dalla scelta dei materiali, anche per quanto riguarda il volante. 

Un aggiornamento importante è stato riservato al sistema d’infotainment. Il nuovo schermo da 10,1″, rispetto agli 8,4″ della precedente versione, dà accesso al nuovo sistema U-Connect 5, integrato con Amazon Alexa, da cui si comandano le funzioni di intrattenimento, sicurezza e comfort della Pacifica. Il sistema U-Connect 5 integra Android Auto e Apple CarPlay con possibilità di collegare il proprio smartphone anche senza cavo.

 

“La sicurezza e il comfort sono garantiti dalla nuova Pacifica. La FamCam permette di monitorare lo stato dei passeggeri, mentre l’accesso alla terza fila è facile grazie al sistema Stow n’ Go”

 

Presente anche la FamCam, ovvero un set di telecamere che riprendono le file posteriori per monitorare continuamente lo stato dei passeggeri. Integrati nei poggiatesta anteriori ci sono gli schermi da 10,1″ del sistema U-Connect Theatre con cui è possibile intrattenersi con app e riproduzione di contenuti DVD/Blue-Ray. 

La salita a bordo è resa agevole dal sistema Stow n’ Go di Chrysler Pacifica che permette un facile abbattimento della seconda fila di sedili per accedere alla terza. La massima comodità è regalata inoltre dalle porte scorrevoli ad azionamento elettrico e al bagagliaio con apertura automatica.

 

Chrysler Pacifica Chrysler Pacifica

 

ANCORA PIU’ SICUREZZA

 

Dal punto di vista della sicurezza Chrysler Pacifica ha ricevuto un corposo aggiornamento. Il nuovo minivan americano può contare sul solito sistema di telecamere per migliorare la visibilità in manovra, oltre al sistema di frenata automatica d’emergenza (attivo sempre a qualsiasi velocità) con riconoscimento dei pedoni. Presenti anche il Blind Spot Monitoring e il Lane Keeping Assist.

 

Chrysler Pacifica